Elezioni Abruzzo 2019: un’analisi politica (seconda parte)

| Luca Teodori |

L’ipotesi politica di influenzare direttamente la Lega dall’interno è fallita. 

Dalla positività di inizio scrutinio della candidata free vax, a cui va tutta la nostra umana vicinanza vista la comune battaglia, si è giunti alla mancata elezione nel consiglio regionale abruzzese della stessa, in una conclusione che si è rivelata una netta bocciatura.

La Lega elegge ben dieci consiglieri i quali raccolgono singolarmente dalle quasi 4mila fino alle oltre 8mila preferenze, per contro la candidata free vax supera appena le 2mila risultando sesta nel proprio collegio su sette candidati e negli ultimi posti nel complesso dei candidati leghisti della regione.   

Risulta evidente che il perdente tentativo di sostegno ai leghisti free vax è segnale di debolezza ed anche, in quanto fallimento politico, danno alla nostra causa.

Nella Lega i temi forti sono ben altri che le istanze free vax, quindi è ovvio che, altre persone, portatrici di altre istanze, vengano poi elette in tale partito.

Crolla anche l’azzardo politico di poter travasare i voti free vax dei 5 Stelli delusi verso la Lega. Le loro preferenze alla candidata free vax mancano, quindi quelle persone hanno optato per l’accresciuto non voto.

Salvini ha inglobato il candidato free vax senza farlo eleggere e soprattutto ha eliminato la possibilità di avere una lista free vax quale concorrente, duole dirlo ma egli è il vero vincitore.

La Lega tiene talmente tanto alla libertà di scelta da sopprimerne lo spazio politico e la rappresentanza nelle istituzioni.

A coloro che per la libertà di scelta si battono facendo ricerca scientifica, tutelano i diritti delle persone, divulgano libera informazione, diciamo che alla nostra causa serviva uno strumento politico autonomo dagli altri partiti, organizzativamente operativo, capace di analisi, di proposta e che possa competere a livello elettorale, strumento politico nel quale ognuno possa dare il proprio prezioso contributo.

Segretario politico M3V
Luca Teodori



Sostieni il nostro partito! Il tuo contributo verrà impiegato per diffondere le nostre campagne, organizzare manifestazioni e, attraverso le elezioni, irrompere nelle istituzioni! Sostienici

Civitanova Marche, Cuneo, Genova, Monza, Padova, Parma, Piacenza, Pistoia, Riccione e Verona sono i nostri fronti aperti per portare nelle città italiane una politica veramente umana, a prova di ricatti, discriminazioni e corruzione.

Vieni a conoscere i nostri candidati, leggi i nostri progammi!

Scopri le elezioni 2022

True Humans Network, la televisione dal cuore umano, dedica uno spazio ai programmi e agli approfondimenti 3V. Non perderti i programmi:

17 ragioni di medici e scienziati che ci convincono a non vaccinarci per il Covid-19. Leggi gli studi e le fonti su: #ioNonMiVaccinoPerché

Sostieni la campagna

Un vademecum di resistenza politicalegale ed umana per resistere all’obbligo con le armi della solidarietà, della creatività e della legge.

Scopri come resistere

Contro la falsa lotta all’evasione, contro la moneta elettronica, in difesa dell’economia di persone reali, nasce l’iniziativa di solidarietà #ioPagoInContanti

Sostieni la campagna

Il partito politico 3V opera con il solo intento di perseguire il bene comune, cioè il benessere di tutti i cittadini, in armonia con l’ambiente e con ogni forma di vita. Leggi la nostra visione