Io non “resto libero”. Io voglio TORNARE libero

Unisciti a tutta Italia per la Festa della liberazione “Iorestolibero. Questo l’evento mediatico che la cultura dominante ha organizzato in occasione del 25 aprile 2020, una festa virtuale a cui invitano tutti, non mancando di chiedere la solita offerta per sostenerli.
Il manifesto di questo sedicente comitato, che raccoglie le maggiori testate di giornali, TV, social di regime, così si esprime: “Il 25 aprile rinasce la libertà. Per questo lanciamo una grande convocazione a cittadine e cittadini per ritrovarci insieme a festeggiare il 25 aprile in una grande piazza virtuale. Occorre porre fine a tutte le guerre fratricide per unirci tutti nell’unica lotta contro i tre nemici comuni: il virus, il riscaldamento del pianeta e le disuguaglianze socio-economiche.”

Io resto libero? È una mistificazione: noi non siamo liberi!

Scuole chiuse, negozi chiusi, bar chiusi, ristoranti chiusi, artigiani chiusi, fabbriche chiuse, chiese chiuse, parchi chiusi.

Tutti noi siamo reclusi da due mesi, ma ci suggeriscono di considerare la reclusione come se fosse libertà.  

Ci stanno insegnando come trasferire su un piano virtuale i nostri ideali e i nostri diritti, nominando la Carta Costituzionale che calpestano. Ci insegnano anche quali sono i nostri nemici, che per loro, sono tre

1. Il virus
Mentre l’emergenza sanitaria – le cui cause non sono state indagate – viene gestita in maniera surreale, i media diffondono ossessivamente terrore e una lunga serie di diritti umani e costituzionali viene violata, il premio Nobel Luc Montagnier afferma con certezza che l’origine del virus non è naturale: prima della sua diffusione, è stato modificato in laboratorio. Gli effetti su ogni piano sono quelli di una “guerra biologica”, interessando certamente i diritti di supremazia commerciale tra America, Cina e i contendenti. Il problema sarebbe forse individuare i responsabili e, plausibilmente, sottoporli a processo.

2. Il riscaldamento del pianeta
Si, 70 anni di esperimenti militari nell’alta atmosfera a suon di bombe nucleari di molti megatoni hanno danneggiato gli strati vitali dell’atmosfera, squarciandola, bucando lo strato protettivo dell’ozono ed esponendo la terra a radiazioni pericolose (1). Le popolazioni non sono state informate, ma il Pianeta è stato trasformato in una gigantesca arma da guerra, su cui è stata disseminata una tecnologia devastante che produce il riscaldamento globale (HAARP) (2). Ma a noi, popolo che trattano da ignorante, hanno convinto, tramite una studentessa di 15 anni, Greta Tumberg, che il riscaldamento globale lo produce l’uomo, il lavoratore.  Hanno organizzato una immensa campagna mediatica, coinvolgendo i giovani, infarciti con ogni genere di menzogne, e riuscendo ad addebitare a noi le gravissime conseguenze di quello che ci fanno subire. In gergo popolare si dice “cornuti e mazziati”.

3. Disuguaglianze socio-economiche
Questa ripetizione ad oltranza ormai diventa quasi una barzelletta. Sappiamo tutti che l’1% della popolazione detiene tutta la ricchezza mondiale. Sappiamo che quel’1% è anche lo stesso che ordina, comanda, detta linee guida e attualmente impone agli Stati, che non hanno più un briciolo di sovranità, i propri nominativi nei posti chiave, di potere. Sappiamo che paga profumatamente tutto quello che vuole venga sostenuto ad ogni livello: Università, editoria, sanità… non c’è più nulla che sfugge al portafoglio del Grande Fratello.

Questi non sono i nostri nemici, queste tragedie sono le conseguenze dell’unico vero nemico, questo potere politico, alleato con la menzogna travestita da verità.

Un potere che non ha più nulla da invidiare a quello che 75 anni fa pensavamo di avere sconfitto per sempre. Un potere sostenuto non da uomini, ma da nullità, che continuano a tradire l’eroismo delle precedenti generazioni, quelle che ipocritamente si apprestano a fingere di festeggiare.

Consigliere Nazionale M3V
Magda Piacentini



(1) Per un elenco dei test nucleari effettuati tra il 1945 e il 1992, si consulti il seguente sito del Governo statunitense.
(2) Per la Risoluzione dell’Europarlamento per la messa al bando di armi climatiche e non convenzionali e nello specifico HAARP, si consulti il sito del Parlamento Europeo.

Sostieni il nostro partito! Il tuo contributo verrà impiegato per diffondere le nostre campagne, organizzare manifestazioni e, attraverso le elezioni, irrompere nelle istituzioni!     Sostienici

True Humans Network, la televisione dal cuore umano, dedica uno spazio ai programmi e agli approfondimenti 3V. Non perderti i programmi:

17 ragioni di medici e scienziati che ci convincono a non vaccinarci per il Covid-19. Leggi gli studi e le fonti su: #ioNonMiVaccinoPerché

Sostieni la campagna

Un vademecum di resistenza politicalegale ed umana per resistere all’obbligo con le armi della solidarietà, della creatività e della legge.

Scopri come resistere

Contro la falsa lotta all’evasione, contro la moneta elettronica, in difesa dell’economia di persone reali, nasce l’iniziativa di solidarietà #ioPagoInContanti

Sostieni la campagna

Il partito politico 3V opera con il solo intento di perseguire il bene comune, cioè il benessere di tutti i cittadini, in armonia con l’ambiente e con ogni forma di vita. Leggi la nostra visione