Lega trionfa, PD e 5S crollano. Ma la libertà perde sempre

| Luca Teodori |

Capisco bene la soddisfazione di molti, a seguito delle elezioni umbre, per il disastro del PD, partito del sistema, ed il crollo dei 5Stelle, partito di sostegno del sistema; capisco però assai meno chi esulta per la vittoria della Lega, partito sicuramente di diversa allocazione ma altrettanto sicuramente partecipe dello stesso sistema.

M3V è per un altro sistema e si sente del tutto estraneo alla diatriba tra Lega contro PD e viceversa, in quanto essa è una gabbia mentale avente lo scopo di impedire il cambiamento vero, reale e profondo.

M3V è ben altro da una Lega: che è favorevole al 5G, che mai dice una parola contro i debiti che strangolano tanti paesi poveri, che non vuole il ponte sullo stretto ma fa di tutto per la Tav al nord, che, per coprire le case farmaceutiche, nulla fa per uno studio di confronto tra vaccinati e non, che al governo non solo non ha abolito la legge sull’obbligo vaccinale ma l’ha applicata rigidamente con i suoi ministri dell’istruzione, dell’interno, della famiglia e viceministri della giustizia e della sanità.

Oltre a questi aspetti fondamentali, tatticamente avvicinarsi alla Lega per i paladini della libertà di scelta sembra portare sfortuna. Maria Di Domenico, in Abruzzo, dentro la lista Lega è risultata lontanissima dal seggio, e anche per Roberto Mastalia, candidato in Umbria in una lista alleata alla Lega, l’elezione è rimasta un miraggio.

La Lega sfrutta opportunisticamente argomenti e persone, ed è evidente che la libertà di scelta e tutte le altre battaglie per salute, ambiente e famiglia meritano un rappresentante politico proprio: c’è M3V.

Bisognerebbe analizzare molto rapidamente quanto la Lega ci abbia preso in giro sulla libertà di scelta e, soprattutto, far capire agli elettori che, per quanto sia sacrosanto volersi liberare liberarsi del PD in Emilia e Romagna, non sia affatto opportuno realizzarlo votando Lega, poiché a Roma si passerebbe immediatamente dal governo dell’avvocato Conte al governo del banchiere Draghi.

Se si vuole liberare Bologna ma non avere a Roma l’alta finanza c’è un solo modo: che la lista M3V venga non solo votato, ma che addirittura vinca le Elezioni Regionali.

Segretario M3V
Luca Teodori

Sostieni il nostro partito! Il tuo contributo verrà impiegato per diffondere le nostre campagne, organizzare manifestazioni e, attraverso le elezioni, irrompere nelle istituzioni!     Sostienici

True Humans Network, la televisione dal cuore umano, dedica uno spazio ai programmi e agli approfondimenti 3V. Non perderti i programmi:

17 ragioni di medici e scienziati che ci convincono a non vaccinarci per il Covid-19. Leggi gli studi e le fonti su: #ioNonMiVaccinoPerché

Sostieni la campagna

Un vademecum di resistenza politicalegale ed umana per resistere all’obbligo con le armi della solidarietà, della creatività e della legge.

Scopri come resistere

Contro la falsa lotta all’evasione, contro la moneta elettronica, in difesa dell’economia di persone reali, nasce l’iniziativa di solidarietà #ioPagoInContanti

Sostieni la campagna

Il partito politico 3V opera con il solo intento di perseguire il bene comune, cioè il benessere di tutti i cittadini, in armonia con l’ambiente e con ogni forma di vita. Leggi la nostra visione